:::: MENU ::::

Biostory

GIGIO ROSA BIOSTORY

Gigio Rosa è nato a Napoli sotto il segno dell’ariete, da mamma marchigiana e papà napoletano. Figlio unico, cresce immerso nella musica grazie all’azienda di famiglia, un negozio di dischi nel quartiere Colli Aminei a Napoli, chiuso solo di recente, ma che vorrebbe riaprire molto presto. Vive i primi anni della sua vita nel centro della città, per poi spostarsi, prima in provincia, dove inizia la sua attività professionale, poi a pochi metri dalla Reggia di Caserta, dove tuttora risiede. Già da bambino, la propensione di Gigio verso il mondo dello spettacolo era evidente: dapprima piccolo attore nelle recite scolastiche, poi apprendista cronista in un corso per piccoli giornalisti, fino alla sua adolescenza, quando cominciò a regalare a tutti i compagni di classe, audiocassette con i suoi primi artigianali dj-set. Sin da piccolo amava attirare l’attenzione su di se: conosceva a memoria le sigle dei cartoni animati e quelle dei programmi tv, che spesso cantava davanti a tutta la classe su richiesta degli insegnanti.

 

Grazie ai fratelli Massimo e Rosario Fava, negli anni ’80 tra i dj più quotati in Campania, sboccia la sua passione per le consolle. Tra i “dischi mix” in vinile del suo negozio, Gigio acquisisce le prime tecniche di missaggio. Anche i 45 giri erano perfetti per i primi passaggi, purché i giradischi fossero dotati di panno e sottodischi in plastica. Dalle feste private all’arrivo in radio, il passo fu breve, anche se il primo approccio fu grazie ad una scommessa con un dj di Villaricca, tale “Dj Tommy detto Zio Tom”. Prima come fonico a Radio Alba Rete 5, poi impostatissimo e impacciatissimo speaker con “regolare”, nonché “improponibile”, nome d’arte (Emanuele Floris). Eugenio Cavaliere, editore della radio di cui sopra, credette subito in lui e gli diede la prima spinta.

Gigio a Radio Alba Rete 5

Gigio a Radio Alba Rete 5

Dopo una veloce esperienza a Radio Crc, arriva il salto in un importante network radiofonico, grazie al coraggio e alla determinazione di Gianni Simioli. Numerose le esperienze nel periodo “network”: serate in piazze e locali di tutta Italia, ideazione di programmi radiofonici di successo, partite di calcio con la nazionale dj-radio in cui Gigio era titolare come regista a centrocampo. Sicuramente la coppia radiofonica con Rosario Pellecchia resta uno dei più bei ricordi di quel fortunato periodo professionale. In quegli anni Gigio contribuisce allo start-up artistico-editoriale di Radio Ibiza, emittente dance dello stesso gruppo editoriale. Fondamentale in quello stesso periodo, l’incontro con grandi voci radiofoniche del calibro di Nino Mazzarino e Rosanna Iannacone. Nel 1993 fu invitato dal settimanale Tv Sorrisi e Canzoni al Gran Premio della Radio, Condotto da Maurizio Costanzo e Maria De Filippi, dove la sua emittente ricevette un premio e numerosi riconoscimenti.

Rosario Pellecchia e Gigio Rosa

Rosario Pellecchia e Gigio Rosa

Gigio in copertina su RadioMania

Gigio in copertina su RadioMania

Gigio Rosa al Gran Premio della Radio

Gigio Rosa al Gran Premio della Radio

Nel 1996 l’arrivo a Radio Marte che per Gigio significherà soprattutto una crescita caratteriale, personale e professionale. Paolo Serretiello, editore dell’emittente, dopo qualche tempo, gli affida la direzione dei programmi. Gigio approda a Radio Marte in un periodo abbastanza difficile della sua vita. Grazie alla grande amicizia con Mimmo Cipolletta, inizia a trasmettere per la storica e blasonata emittente napoletana. Questo era ciò che mancava a Gigio: una soddisfacente gavetta, esperienza essenziale per lavorare nel mondo dello spettacolo e dell’intrattenimento. Gigio si confronta con un pubblico più autentico e meno elitario rispetto a quello delle precedenti esperienze radiofoniche; un vero e proprio bagno di umiltà che prima, un pò per la fortuna di cominciare giovanissimo e un pò per le rigide regole professionali che gli venivano imposte, non gli era stato mai consentito. Una delle sue guide fu Claudio Maddalena, attualmente stimato autore in Rai.

Gigio con Claudio Maddalena

Gigio con Claudio Maddalena

Nei primi anni a Radio Marte, Gigio conduce il “Marte Day” (i megaconcerti firmati Radio Marte, con migliaia e migliaia di spettatori), organizza i miniconcerti unplugged “Marte Pianeta Live”, trascina più volte il suo staff al Sib, al Nightwave e al Festival del Fitness di Rimini (due eventi nazionali in cui l’emittente rappresenta la regione Campania), coordina e conduce i maxieventi allo Stadio S. Paolo di Napoli come i concerti di Gigi D’Alessio e i “Derby del Cuore”, è una delle voci della soap-opera in onda su Rai Tre “Un posto al Sole”, firma alcune fortunate compilation dance-house, modera alcuni convegni universitari sul tema della comunicazione e dello spettacolo, coordina le scelte artistiche del Pizzafest di Napoli. Gigio Rosa è stato il conduttore ufficiale del Capodanno di Napoli in Piazza Plebiscito (2007 e 2008).

Gigio infiamma l'Arena Flegrea di Napoli

Gigio infiamma l’Arena Flegrea di Napoli

Gigio conduttore al San Paolo di Napoli

Gigio conduttore al San Paolo di Napoli

Il Marte Day con Gigi D'Alessio

Al Marte Day con Gigi D’Alessio

Il simbolo del personaggio “Gigio Rosa”, è un cappellino rosso, trovata non premeditata come molti suppongono, ma frutto di una fortunata casualità. Furono i primi fans ad associare quel tipo di copricapo a Gigio, riconoscendolo più volte grazie a quell’accessorio così appariscente. Da molti anni Gigio Rosa è per tutti associato al suo cilindro rosso, talvolta bianco, azzurro, in denim jeans, mimetico, etc. (a seconda delle occasioni).

Gigio Rosa 2013

Gigio Rosa 2013

Attualmente, Gigio Rosa porta in giro per feste private, locali e piazze, numerosi format di spettacolo: “Taverna Show”, “I Love Napoli Show”, “Aperitivo iPad-ritive” e il suo classico “Gigio Rosa Live Show”, uno spettacolo di circa un’ora in cui, un vorticoso numero di canzoni, ritornelli e gags, coinvolgono tutti i presenti, anche quelli più pigri e di età diverse. Il suo show è adatto sia al pubblico delle piazze che a quello dei locali e delle feste private. Oggi è uno degli spettacoli più richiesti in Campania e Gigio accompagna tutte le sue esibizioni con il tradizionale lancio di cappellini rossi, oltre che gadgets ufficiali “I Love Napoli”.

I Love Napoli Show

I Love Napoli Show

Gigio suona con il suo iPad agli aperitivi chic

Gigio suona con il suo iPad agli aperitivi chic

Gigio firma cappellini rossi a fans e ascoltatori

Gigio firma cappellini rossi a fans e ascoltatori

Gigio Rosa live Show in diretta su Marte

Gigio Rosa live Show in diretta su Marte

La banconota portafortuna di Gigio

La banconota portafortuna di Gigio

Le esperienze televisive di Gigio Rosa iniziano sul network nazionale Odeon Tv, come conduttore di “Soqquadro”, una fortunata produzione musicale destinata ai ragazzi, a cui seguirono una serie di altre piccole produzioni regionali. Molte le ospitate e le presenze in trasmissioni musicali sulle reti Rai e Mediaset, in qualità di opinionista. Gigio vanta il primato di essere stato il primo conduttore tv in diretta via satellite da Napoli, grazie ad una rete satellitare privata in chiaro, una novità soprattutto per gli italiani emigrati in tutta Europa; da qui Gigio parte per un tour di serate all’estero in cui incontra migliaia di suoi telespettatori. Nel 2006 torna in tv con una sua produzione: “I Love Napoli – Il bello e il buono della città” che riscuote un ottimo consenso di critica e pubblico. Di recente, è stato più volte ospite in trasmissioni televisive a carattere sportivo e in contenitori quotidiani, invitato a parlare del suo lavoro e delle sue esperienze.

Da alcuni anni, oltre a contribuire in qualità di consulente alla gestione artistica della radio, è il direttore eventi di Radio Marte, sovrintendendo a tutto ciò che riguarda l’emittente nelle sue sortite esterne (serate, dirette da piazze ed eventi, fiere, manifestazioni, etc.). Gigio è inoltre consulente per alcuni grandi centri commerciali in Campania, oltre che conduttore di eventi speciali e organizzatore di eventi ideati ad-hoc. Inoltre organizza tour ed eventi, oltre che condurre decine di dirette commerciali, inaugurazioni e feste aziendali per molti noti marchi tra cui CocaCola, Seat, Bacardi, Martini, Fiat, Renault, McDonalds, Wind, Tim, Telecom Italia, Vodafone, H3g, Euronics, (per citare solo quelli più recenti), oltre ad organizzazioni, associazioni ed istituzioni pubbliche.

Gigio conduce l'evento Fiat - Calcio Napoli

Gigio conduce l’evento Fiat – Calcio Napoli

Gigio Rosa for Mc Donald's

Gigio Rosa for Mc Donald’s

Gigio Rosa for H&M

Gigio Rosa for H&M

Diretta commerciale in vetrina

Diretta commerciale in vetrina

Gigio Rosa ha diretto per alcuni anni il parco acquatico e tematico Magic World di Licola (Na), organizzando serate, spettacoli ed eventi. Nell’estate 2007, lancia “H2O”, la nuova disco house all’aperto del parco. Nei mesi estivi, Gigio Rosa è particolarmente richiesto per consulenze artistico-organizzative e per i suoi live show; è spesso protagonista di eventi quali le presentazioni di nuovi modelli di auto, eventi enogastronomici (es: la Festa Nazionale della mozzarella di Bufala dop di Cancello Arnone, Fiera della Casa di Napoli), notti bianche e feste patronali, in Campania, Calabria, Basso Lazio e zone interne.

Gigio alla discoteca H2O

Gigio alla discoteca H2O

Animazione a bordo piscina al Magic World di Licola (Na)

Animazione a bordo piscina al Magic World di Licola (Na)

Negli ultimi anni, Gigio Rosa è diventato il responsabile delle manifestazioni legate alla giornata nazionale donazione organi. La Regione Campania, l’Asl Napoli Uno ed alcune importanti associazioni legate al tema, affidano a lui le manifestazioni legate alla sensibilizzazione sul tema della donazione. Gigio Rosa ha stretto da qualche anno, una forte amicizia con la Caritas di Nola, contribuendo ad organizzare ed animare delle splendide serate settembrine, in occasione di “Agosto col grembiule”. Gigio è inoltre impegnato nella diffusione e supporto all’associazione “I Care” operante a Mulagi in Uganda. Contribuisce con convinzione ad Unicef, Airc, SoleTerre, Lega del Filo D’Oro, Caritas e Lega Nazionale per la Difesa del Cane.

Gigio in piazza per la donazione organi

Gigio in piazza per la donazione organi

Gigio in piazza per la donazione organi

Gigio in piazza per la donazione organi

Gigio all'Ospedale Pediatrico Santobono

Gigio all’Ospedale Pediatrico Santobono

Gigio all'Happy Hour di Nola alla Curia Arcivescovile

Gigio all’Happy Hour di Nola alla Curia Arcivescovile

Gigio conduce un evento di beneficenza con Maria Teresa Ruta

Gigio conduce un evento di beneficenza con Maria Teresa Ruta

E’ il responsabile della promozione discografica ed ufficio stampa, dell’etichetta Brc Italia, impegnata nel lancio su scala nazionale, di artisti napoletani quali Gigi Finizio, Gianluca Capozzi e molti altri. Tra gli artisti di cui cura la promozione discografica nazionale, figura anche Valentina Stella (Annona Production), Antonella Morea e L’Altroparlante (Rogiosi Editore), Giulia Capolino e numerosi altri. Gigio è l’ideatore ed il gestore della prima mailing-list professionale delle radio italiane RadioNews.net, una sorta di club di operatori radiofonici in contatto tramite e-mail. Ha realizzato il portale MusicaNapoletana.com, un gettonato e-commerce per la diffusione e la vendita di cd e dvd, che gestisce tuttora con la sua famiglia. “I LOVE NAPOLI” è un marchio di sua proprietà, ideato e disegnato personalmente, diventato in pochi mesi una linea di abbigliamento e gadgets in franchising, oltre che una linea di gioielli in argento ed un disco di successo.

Il Marchio "I Love Napoli" by Gigio Rosa

Il Marchio “I Love Napoli” by Gigio Rosa

Gigio con Renzo Arbore e il cappellino I Love Napoli

Gigio con Renzo Arbore e il cappellino I Love Napoli

Nella primavera del 2006, Gigio Rosa realizza un’idea che aveva nel cassetto da alcuni anni: una cover in chiave house di un motivo degli anni ’80: “Dancin’ Easy”, brano originale del 1979 di Danny Williams, utilizzato nel decennio degli anni ’80 dalla Martini per le sue campagne pubblicitarie. Sotto l’acronimo “G&G” si nascondono Gigio Rosa ed il suo collega ed amico dj-producer Gigi Soriani. Il disco, stampato dalla prestigiosa etichetta discografica Airplane Records con una versione remixata da T&F (Tommy Vee), è un grande successo estivo ed autunnale, suonato da gran parte delle radio nazionali e regionali ed inserito in numerose compilation pubblicate in tutta Europa.

G&G - Dancin' Easy

G&G – Dancin’ Easy

Nell’estate 2009, con lo pseudonimo “+39” e sempre in coppia con Gigi Soriani, esce “Tzatziki”, una fortunata rilettura del classico sirtaki greco “mashuppata” in chiave house, riscuotendo grande successo nelle discoteche sia in Italia che in Grecia. Nello stesso periodo, Gigio si prende gioco del sistema di rilevazione della velocità installato lungo la tangenziale di Napoli, pubblicando su Youtube “Attenti al Tutor”, una rilettura della ben nota canzone “Attenti al Lupo” di Lucio Dalla, in cui da voce a migliaia di automobilisti che lamentano troppa rigidità dei limiti di velocità.

Attenti al Tutor scritta da Gigio

Attenti al Tutor scritta da Gigio

Alla fine del 2009, la fortunata amicizia con Nino D’Angelo, porta alla pubblicazione di “Napoli 2010”, la riproposizione della canzone più nota tra i tifosi del Napoli che D’Angelo ricanta appositamente per il remix di Gigio ed il socio Soriani. A febbraio 2010, sempre con Soriani, realizza una versione “azzurra” di “Como dice el dj”, superhit da ballare che viene riadattata e personalizzata completamente sulla squadra del Napoli, direttamente dagli autori originali del brano, Itaka e Manu Blanco. Sempre sulla scia dei “remake” per tifosi, va segnalata “Gol: forever Napoli”, ricostruzione in chiave Calcio Napoli della famosa “Work” dei Masters at Work. La traccia diviene immediatamente virale grazie ai social network e alle radio.

Il brano di Gigio Rosa e Gigi Soriani con Nino D'Angelo

Il brano di Gigio Rosa e Gigi Soriani con Nino D’Angelo

Dal gennaio del 2008, è il papà di Lucio Valerio, il suo amatissimo primogenito. Nel luglio del 2011, festeggia con sua moglie Benedetta, il secondo piccolo terremoto della sua vita: Aurelio.

Nel dicembre 2009, Gigio Rosa viene incaricato da Radio Marte e dalla S.S.C. Napoli, di organizzare gli show prepartita e di annunciare le formazioni al pubblico dello Stadio San Paolo in tutte le partite casalinghe del Napoli. Inoltre si occupa dell’ottimizzazione artistica del prepartita insieme ai suoi colleghi di Radio Marte. Diventa così lo speaker ufficiale dello Stadio San Paolo e del Calcio Napoli.

Gigio Rosa e Gigi Soriani in panchina

Gigio Rosa e Gigi Soriani in panchina

Gigio Rosa scrive per alcune note testate cittadine, alcuni free-press e fanzine, e per il mensile a tiratura nazionale Skup. Attualmente conduce su Radio Marte “I Love Napoli”, dalle 14.00 alle 16.00 dal lunedì al venerdì, un contenitore radiofonico in cui omaggia la canzone napoletana moderna in chiave nazionale, parlando della città, della squadra e giocando con gli ascoltatori al premio fedeltà e a “Colpo di Testo”, un gioco da lui ideato in cui bisogna riconoscere una canzone napoletana dalle sue stesse parole lette (e riadattate) in italiano. “Chi Segna Segna”, altro fortunato gioco ideato da Gigio Rosa, è diventato anche un gettonato appuntamento live, abbinato alle partite del Napoli, in centri commerciali e pranzi spettacolo. Da segnalare anche “Il Paccottiello”, gioco radiofonico che consiste nell’indovinare il contenuto di una misteriosa scatola, sulla base di indizi ed aiuti, e “A volo, a volo”, riproposizione radiofonica del classico giochino “animali, nomi, cose, città”.

Gigio Rosa ha ricevuto molti premi e riconoscimenti in carriera, tra cui l’ambito Premio Gallo D’Oro.

Uno dei premi ricevuti da Gigio

Uno dei premi ricevuti da Gigio

Il Premio Gallo D'Oro a Gigio Rosa

Il Premio Gallo D’Oro a Gigio Rosa

Anche a Gigio Rosa, come a molti altri personaggi iconografici della città di Napoli e non solo, è stata dedicato una statuina del presepe classico napoletano, realizzata da un maestro artigiano della via dei presepi napoletana, Via San Biagio dei Librai.

Gigio Rosa sul presepe napoletano

Gigio Rosa sul presepe napoletano

Gigio Rosa conduce ed anima i maxieventi “Ozi di Capua”, il Carnevale della stessa cittadina, (tra i più famosi in Italia), il Pizzafest di Acerra (NA), la Festa della Mozzarella di Cancello ed Arnone (Ce), e moltissimi maxieventi in piazza.

Gigio Rosa Live in piazza al Carnevale di Capua (Ce)

Gigio Rosa Live in piazza al Carnevale di Capua (Ce)

Il prestigioso Premio Piazza Campania

Il prestigioso Premio Piazza Campania

Gigio Rosa e Francesco Mastandrea per Amici di Maria De Filippi

Gigio Rosa e Francesco Mastandrea per Amici di Maria De Filippi

GIgio Rosa con Amici di Maria De Filippi

GIgio Rosa con Amici di Maria De Filippi

Gigio Rosa in PIazza Campania con migliaia di persone

Gigio Rosa in PIazza Campania con migliaia di persone

Gigio con Max Pezzali

Gigio con Max Pezzali

Da qualche anno fa, Gigio e Gigi Soriani, organizzano un grande progetto house chiamato “Nessun Dorma”, un insieme di eccellenze mondiali delle consolle italiane ed internazionali, che compongono un evento di tipo “one-night” ed un’interfaccia radiofonica con collegamenti esclusivi da Londra (Defected Records, Hed Kandi, Ministry of Sound) condotta da Luca G, vocalist internazionale dal Pacha di Ibiza. Ad oggi, Nessun Dorma è uno dei programmi più seguiti dagli housofili e dai clubbers.

Dal 2010, Gigio Rosa è presidente della sua creatura “Gigio Rosa Promotions”, una società che produce, crea e vende eventi, format e spettacoli per centri commerciali, piazze, eventi fieristici, inaugurazioni, feste private, oltre ad occuparsi di promozioni discografiche nazionali. La Gigio Rosa Promotions, è licenziataria esclusiva dei prodotti live a marchio Teletubbies, per tutto il territorio nazionale. Inoltre commercializza gli eventi “meet & greet” di Peppa Pig ed un’altra creazione da una sua idea realizzata con la DJ Animation: il Calcio Cube, una minicampo di calcio per bambini interamente brandizzabile, con un meccanismo di gioco/tempo per vincere gadgets.

Gigio Rosa Promotions

Gigio Rosa Promotions

A partire dal 2010, Gigio dà vita ad una idea che aveva nel cassetto da molti anni e che la tecnologia gli ha permesso di realizzare velocemente. Sperimentando un’app per dj, Gigio torna in consolle con l’ausilio del suo iPad, in lounge bar, cool locations ed eventi aziendali. Oggi il suo “iPad-ritivo”, condito da interventi light al microfono, è un gustoso momento di relax per orecchie “buongustaie e goderecce”.

Gigio Rosa "iPad-ritive"

Gigio Rosa “iPad-ritive”

Nella primavera del 2013, Gigio Rosa è stato chiamato a condurre gli spettacoli serali dell’America’s Cup, sul lungomare di Napoli.

Gigio Rosa conduce all'America's Cup

Gigio Rosa conduce all’America’s Cup

Il 2013 segna per Gigio Rosa anche il debutto in teatro, in “Tittanic”, una cab-commedia di e con Rosario Sannino, andata in scena al Teatro Totò di Napoli. Gigio interpreta sè stesso con un discreto successo di critica e pubblico.

Il debutto teatrale di Gigio al Teatro Totò

Il debutto teatrale di Gigio al Teatro Totò

Nell’estate del 2013, Gigio Rosa lancia il portale OkDischi.it, il cui nome è esattamente quello del negozio di dischi in cui è nato e che ha chiuso i battenti qualche mese prima. L’obiettivo di Gigio è quello di alzare ancor di più il livello di attenzione dell’opinione pubblica sull’importanza del disco in vinile e la profonda rilevanza culturale che i negozi di dischi hanno avuto in Italia negli anni addietro, e che tuttora hanno, e stanno tornando ad avere ancor di più, in altri paesi. Gigio intende appoggiare quella che ormai, sembra essere una realtà inconfutabile: il vinile sta tornando alla ribalta. E il suo obiettivo è quello di riaprire al più presto Ok Dischi, riveduto e aggiornato.

Alla fine di ottobre 2013, Gigio lancia il “Marte Comic Show”, una grande kermesse itinerante che coinvolge comici, artisti, personaggi, cantanti, conduttori, animatori e djs, legati a Radio Marte. Lo spettacolo si rivela subito un grande successo e diventa richiestissimo da centri commerciali, piazze, teatri, grandi eventi fieristici e locali.

Con la nuova stagione televisiva 2013, Gigio diventa uno dei personaggi fissi a “Il Bello del Calcio”, il contenitore televisivo sul Calcio Napoli in onda su Canale 21, condotto da Ivan Zazzaroni e Claudia Mercurio.

Ad ottobre, Gigio cura il lancio del progetto “Talenti Latenti”, un cd hip-hop interamente scritto e registrato dagli studenti dell’Itis Galvani di Giugliano (Na) e prodotto dallo stesso istituto. Il progetto ha riscosso un enorme risalto mediatico, per le argomentazioni dei testi e per la forte attinenza all’attualità. Il Ministro dell’istruzione Carrozza, ha invitato i Talenti Latenti alle celebrazioni per il Natale 2013 presso il ministero a Roma.

Da gennaio 2014, Gigio Rosa Promotions è licenziataria ufficiale per l’Italia degli show-character “The Hive – La casa delle Api”, format molto seguito sui canali televisivi nazionali di riferimento per i bambini e l’infanzia.

Da marzo 2014, Gigio Rosa Promotions è licenziataria ufficiale per l’Italia anche degli show -character di “Zou La Zebra”, altro importante format per bambini trasmesso dai canali di riferimento in target.

Estate 2014: Gigio Rosa cura per Radio Marte, la direzione artistica degli eventi serali organizzati all’Ippodromo di Agnano (Napoli).

Da settembre 2014, Gigio Rosa Promotions firma un contratto per la direzione di produzione della trasmissione “San Paolo Show”, in onda sulle reti del gruppo Lunaset (Tv Luna Napoli). Nei mesi successivi, la direzione della rete, gli affida la direzione artistica della tv, contribuendo alla sua importante crescita negli ascolti Auditel. I compiti sono equamente divisi tra Gigio e sua moglie Benedetta, 50% di Gigio Rosa Promotions.

New look! A sorpresa, Gigio Rosa abbandona lo storico cappellino rosso in favore di un look più sobrio. Continua però ad usare il cappellino in occasione di eventi di piazza e grandi manifestazioni.

Da marzo a novembre 2015, I LOVE NAPOLI, la fortunata trasmissione di Radio Marte con Gigio Rosa e Gigi Soriani, viene trasmessa anche in diretta tv sulle reti Tv Luna, riscuotendo ascolti e molta curiosità tra tifosi del Napoli ed appassionati di calcio.

Con grande ironia, ed in tutta risposta ai cori razzisti che imperversavano negli stadi italiani contro la squadra del Napoli ed i suoi tifosi, Gigio lancia il marchio ADREMEVUJ realizzando anche una piccola linea di t-shirt e gadgets, i cui proventi vengono devoluti in beneficenza all’Associazione Alessandro Peluso Onlus. Per la stessa associazione, Gigio organizza e conduce le tre edizioni della kermesse “Un Sorriso per la Vita”, di cui le ultime due al Palapartenope di Napoli, con importanti artisti ed un pubblico di migliaia di persone.

La collaborazione tra Gigio e l’Ippodromo di Agnano prosegue anche nell’arco di tutto il 2015, producendo la direzione ed il coordinamento artistico della prima “Lungomare Trot Race”, un importante ed innovativo evento ippico lungo Via Caracciolo a Napoli, e le “Sagrestive all’Ippodromo”, una serie di spettacoli ed iniziative, da giugno a settembre, dedicate alla famiglia ed ai bambini, riscuotendo grandissimo successo di pubblico.

A partire da settembre 2015, conduce con Paola Mercurio, la seconda edizione di San Paolo Show, che in pochi mesi diventa il programma leader in Campania negli ascolti del sabato sera.

Con i suoi colleghi di Radio Marte Gianluca Manzieri e Gigi Soriani, lancia un nuovo format di live entertainment: Marte Disco. Immediato grande successo in locali e centri commerciali per la sfida tra consolle e generazioni musicali: i 70/80/90 contro l’house moderna.

Grande successo anche per la prima Notte Bianca di Casapulla (Ce), coordinata e diretta artisticamente da Gigio Rosa Promotions.
(ultimo aggiornamento: gennaio 2016)